Dieci giorni esplorando a piedi e in canoa il litorale abruzzese

Questo è il progetto di Stefano Cipollone che, dopo aver percorso nel 2016 tutta la Francigena in solitaria da Canterbury a Roma, questa volta si dedica al litorale abruzzese. Partenza il 24 giugno da San Salvo, il comune più meridionale d’Abruzzo per poi incamminarsi lungo il litorale verso Nord, fino a raggiungere Martinsicuro, comune più settentrionale della sua regione, percorrendo circa 133 km.
Il ritorno, invece, a bordo di una canoa da mare in direzione opposta, da Martinsicuro a San Salvo, per sfruttare le correnti superficiali, per circa 72 miglia nautiche.
“Abruzzo Mere – Mere” (mare -mare) ha lo scopo di promuovere il suggestivo litorale abruzzese, in particolar modo la spettacolare “Costa dei Trabocchi”, i meravigliosi “Ripari di Giobbe”, l’affascinante riserva “Torre del Cerrano” e inoltre sensibilizzare l’opinione pubblica sull’ importanza della tutela dei nostri mari, in particolare dall’ inquinamento.

Le tappe prestabilite saranno 5 a piedi e 5 in canoa:

A PIEDI:

  1. San Salvo marina – Casalbordino Lido
  2. Casalbordino Lido – San Vito Marina
  3. San Vito Marina – Pescara
  4. Pescara – Roseto
  5. Roseto – Martinsicuro

IN CANOA:

  1. Martinsicuro – Giulianova
  2. Giulianova – Silvi marina
  3. Silvi marina – Ortona
  4. Ortona – Torino di Sangro marina
  5. Torino di Sangro marina – San Salvo marina

PODCAST

Stefano Cipollone

Facebook

Nessun Commento

Associazione Viandanti Del Terzo Millennio C.F. 09487940968 © 2019 radiofrancigena.com Licenza SIAE 5221/I/4923

Collegati con le tue credenziali

Credenziali dimenticate?